Corsi di aggiornamento
professionale
tag
07
10
07.10.2022
Prof.
Giovanni Lodi
La gestione farmacologica nei pazienti odontoiatrici.
07 - 08 Ottobre 2022 NOVOTEL MILANO NORD CA' GRANDA Viale Suzzani, 13 20162 MILANO EVENTO ACCREDITATO con 12 crediti ECM per ODONTOIATRI ed IGIENISTI Corso per Odontoiatri ed Igienisti

07 - 08 Ottobre 2022

NOVOTEL MILANO NORD CA' GRANDA

Viale Suzzani, 13

20162 MILANO

EVENTO ACCREDITATO con 12 crediti ECM per ODONTOIATRI ed IGIENISTI

Corso per Odontoiatri ed Igienisti

In un mondo dove l’aspettativa media di vita tende ad aumentare, sempre più spesso ci troviamo a dover curare paziente in terapie farmacologiche multiple.
Focus di questo corso è quello di fornire dei protocolli di trattamento che consentano una proficua interazione con il medico specialista allo scopo di evitare interazioni farmacologiche ed eventi avversi e poter decidere quando è possibile gestire con serenità i pazienti nei nostri studi.

 

PROGRAMMA
Orario VENERDI 7 OTTOBRE SABATO 8 OTTOBRE
8:30-09:00  - Registrazione dei partecipanti  
09:00-10:30  - INTERAZIONI FARMACOLOGICHE  - OSTEONECROSI DA FARMACI
10:30-11:00   - Coffe break  - Coffe break
11:00-12:30 - INTERAZIONI FARMACOLOGICHE - PAZIENTI CON XEROSTOMIA
12:30-14:00 - Light Lunch - Light Lunch
14:30-16:00  - ANTIBIOTICI  - ANALISI DELL'ARTICOLO SCIENTIFICO
16:00-16:30 - Coffe break  
16:30-18:00 - TERAPIA ANTICOAGUL. / ANTIAGGREG.  

 

FARMACOLOGIA

Interazioni Farmacologiche in odontoiatria
L’importanza di una corretta Anamnesi farmacologica
Banca dati dei Farmaci e CODIFA
Come segnalare gli eventi avversi
Eventi avversi di farmaci e prodotti di comune uso odontoiatrico
Interazioni farmacologiche potenzialmente fatali
Farmaci che riducono la percentuale di successo implantare


Antibiotici
Profilassi e terapia con Antibiotici in chirurgia
Attuali indicazioni e protocolli terapeutici: Quando, quanto e perché.
Rapporto rischi benefici dell’Antibiotico Profilassi
Resistenza agli antibiotici: il ruolo dell’odontoiatra
Reazioni avverse agli antibiotici
Indicazioni e protocollo dell’uso degli antibiotici nei pazienti parodontali


Pazienti in terapia anti coagulante o antiaggregante
Quali terapie possono potenziare in modo pericoloso gli effetti dei farmaci anticoagulanti
Rischio emorragico VS Rischio Tromboembolico
Come prevenire e gestire una complicanza emorragica in pazienti in TAO
Nuovi farmaci anticoagulanti
Eparina e terapia Bridging in odontoiatria: perché non ha indicazioni
Terapia antiaggregante

 

Osteonecrosi da farmaci (MRONJ)
Meccanismo patogenetico
Quali fattori sono da considerare nello sviluppo di un’osteonecrosi da farmaci
Possiamo prevenirla?
Quale terapia? Medica, chirurgica o palliativa


La gestione dei pazienti con xerostomia e/o carie radicolare rampante
Farmaci che riducono la salivazione
Rimedi e protocolli di gestione (prevenzione e terapia conservativa)


ANALISI DELLA LETTERATURA

Come si trasferiscono i risultati della letteratura scientifica nella pratica clinica.

Introduzione alla lettura critica
I disegni degli studi, gli outcome e la validità della letteratura medica

A cosa serve la statistica

 

condividi
leggi di
chiudi
06
05
06.05.2022
Prof.
Fabrizio Benedetti, MD
PAROLE CHE CURANO
Placebo, nocebo e aggiornamenti sulla relazione terapeuta/paziente,
con particolare riguardo al dolore.
Venerdi 6 maggio 2022  ore 9:15 - 17:00 Auditorium del Museo Internazionale delle Ceramiche,  Faenza - Viale Alfredo Baccarini, 19.

L’associazione culturale PROBe è orgogliosa di presentare l’incontro con il Prof. Fabrizio Benedetti, ordinario di Neurofisiologia dell’Università di Torino, Direttore del Centro Ipossia di Plateu Rosà e fra i più autorevoli esperti al mondo nello studio degli effetti placebo e nocebo.
Autore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche sulle più importanti riviste del settore, fra cui Lancet, Nature e BMJ.
Autore di numerosi testi fra cui “Il cervello del paziente” (Giovanni Fioriti Ed. 2012), “Effetti placebo e nocebo: dalla fisiologia alla clinica” (Giovanni Fioriti Ed. 2016), “La speranza è un farmaco” (Mondadori 2018), “Il dolore. Dieci punti chiave per comprenderlo” (Carrocci 2019) e “Il cacciatore di ricordi” (Mondadori 2021), il prof. Benedetti porterà ai partecipanti una prospettiva innovativa e per certi versi rivoluzionaria: davvero le nostre parole hanno effetti biologici, concreti e misurabili, equiparabili a quelli dei farmaci?
Uno sguardo capace di conciliare il rigore scientifico dell’indagine diagnostica ai valori intangibili dell’arte medica: empatia, ascolto, accoglienza, assistenza.
Alla riscoperta del pensiero ippocratico: “È più importante sapere che tipo di persona abbia una malattia che sapere che tipo di malattia abbia una persona” e nel pieno compimento del principio deontologico “il tempo di relazione è tempo di cura”.

Corso in fase di ACCREDITAMENTO

Corso per Odontoiatri ed Igienisti

OBIETTIVI
1) Introdurre i meccanismi del dolore come sintomo soggetto ad influenze psicologiche.
2) Comprendere il contributo delle neuroscienze sociali alla relazione medico-paziente.
3) Capire come l’effetto placebo giochi un ruolo fondamentale in qualsiasi tipo di terapia.
4) Introdurre il concetto di effetto nocebo, che riguarda la cattiva relazione medico-paziente: a cosa è dovuto e come evitarlo.
5) Descrivere le principali implicazioni e applicazioni cliniche.

PROGRAMMA
09:15-09:50 - Registrazione dei partecipanti
09:50-10:00 - Presentazione del corso
10:00-13:00
Il dolore
Le neuroscienze della relazione medico-paziente
Il placebo/nocebo nei trial clinici
13:00-14:00 - Light Lunch (compreso nella quota di iscrizione)
14:00-17:00
Il placebo nella medicina moderna
La “buona relazione” fra medico e paziente intesa come parte fondamentale di una efficace terapia
La performance fisica e lo sport

condividi
leggi di
chiudi

Latest
Post
Finalmente dopo questo periodo di pausa stiamo per tornare! L’associazione culturale PROBe è lieta di ricominciare l’attivit...
07 - 08 Ottobre 2022 NOVOTEL MILANO NORD CA' GRANDA Viale Suzzani, 13 20162 MILANO EVENTO ACCREDITATO con 12 credit...
L’associazione culturale PROBe è orgogliosa di presentare l’incontro con il Prof. Fabrizio Benedetti, ordinario di Neurofisiolo...